DIFESA
Mostra l'articolo per intero...
 
Difesa: amministrazione Trump valuta sanzioni contro Turchia dopo consegna sistema missilistico russo
 
 
Washington, 12 lug 23:44 - (Agenzia Nova) - L'amministrazione Trump non ha ancora dichiarato come intende rispondere alla decisione della Turchia di accettare la consegna del sistema di difesa missilistica di fabbricazione russa S-400, che taglierà Ankara dal programma di sviluppo dei caccia F-35 e potrebbe innescare sanzioni economiche. Il ministro della Difesa turco, Hulusi Akar, ha dichiarato oggi in una conferenza stampa che la Turchia “sta ancora negoziando” per l’ottenimento del sistema di difesa missilistico di produzione Usa Patriot, confermando però l’arrivo di tre aerei An-124 con a bordo il primo lotto di sistemi missilistici di fabbricazione russa S-400 presso il campo d’aviazione di Murted a nordovest di Ankara, consegne che proseguiranno nei prossimi giorni. “La nostra posizione riguardo l'F-35 non è cambiata, e parlerò con il mio omologo turco, il ministro Akar, questo pomeriggio, quindi ci sarà ancora da seguire dopo quella conversazione", aveva detto il segretario alla Difesa Usa Mark Esper. (segue) (Was)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..