SPECIALE INFRASTRUTTURE
 
Speciale infrastrutture: tedesca Siemens firma importante contratto per rete elettrica in Iraq
 
 
Baghdad, 12 lug 17:00 - (Agenzia Nova) - La compagnia statale irachena per la trasmissione di energia ha annunciato la firma di un importante contratto con l’azienda tedesca Siemens per la costruzione di 13 stazioni di trasformazione e di 30 trasformatori nella regione meridionale e del Medio Eufrate. "La firma è una continuazione dell'accordo intergovernativo tra Iraq e Germania per sviluppare le infrastruttura del sistema elettrico in Iraq", ha detto Ziad Ali Fadel, direttore generale della compagnia irachena. "Il nuovo contratto rappresenta la fase attuativa dell'accordo sottoscritto lo scorso aprile a Berlino alla presenza del premier iracheno Adel Abdul Mahdi e del cancelliere tedesco Angela Merkel”, ha detto ancora Fadel. L’intesa prevede nello specifico la costruzione di 13 moderne stazioni di trasformazione della capacità di 270 megawatt e 189 megawatt, nonché la fornitura di 30 trasformatori principali con l'obiettivo di espandere la capacità delle stazioni elettriche nella regione meridionale e Medio Eufrate. Il progetto dovrebbe essere completato in un periodo non superiore ai 18 mesi dalla firma del contratto. Il progetto è teso a ridurre i “colli di bottiglia” e a migliorare la trasmissione dell’energia elettrica nella parte meridionale del paese arabo ricca di giacimenti petroliferi. (Irb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..