MEDIO ORIENTE
 
Medio Oriente: Israele rafforza difesa anti-missili nel sud dopo le minacce di Hamas
 
 
Gerusalemme, 12 lug 19:39 - (Agenzia Nova) - Le Forze di difesa israeliane hanno dispiegato altre batterie del sistema di difesa missilistica “Iron Dome” dopo che il gruppo palestinese Hamas ha minacciato di voler vendicare la morte del “martire Mahmoud al Adham”, ucciso ieri dai soldati dello Stato ebraico. Lo riferisce il quotidiano locale “Times of Irael”. I militari israeliani hanno spiegato ieri che l’uccisione di Al Adham, 28 anni, sarebbe frutto di “un malinteso”. Da parte sua, Hamas ha respinto “le scuse del nemico”. La vittima è stata erroneamente identificata dai soldati come un terrorista armato, ma in realtà stava cercando di impedire ad alcuni giovani palestinesi di aprire un varco nella barriera di Gaza. Intanto il ministero della Sanità di Gaza, gestito da Hamas ha dichiarato che 55 persone sono rimaste ferite nell’ambito delle proteste presso la linea di demarcazione tra l’enclave palestinese e lo Stato ebraico. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..