SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: Londra invita navi battenti bandiera britannica in Stretto Hormuz a “massima sicurezza”
 
 
Londra, 12 lug 15:00 - (Agenzia Nova) - Il Regno Unito ha inviato una raccomandazione a tutte le navi battenti bandiera britannica in navigazione nell’area del Golfo ad adottare “elevate misure di sicurezza”. Lo riferisce l’emittente “Sky News”, che cita fonti del dipartimento dei Trasporti di Londra. L’avviso è stato diramato dopo che il Regno Unito ha denunciato il tentativo da parte di tre navi motovedette iraniane (cinque secondo la stampa Usa) delle forze navali dei Guardiani della rivoluzione (Pasdaran) di ostacolare il passaggio di una nave commerciale, la British Heritage, nei pressi dello Stretto di Hormuz. In una nota diffusa mercoledì in tarda serata, Londra ha sottolineato che le navi iraniane si sono allontanate dopo aver ricevuto un “avvertimento verbale” da parte della nave della Marina britannica di scorta alla British Heritage. “Siamo preoccupati per questa azione e continuiamo a sollecitare le autorità iraniane a ridurre la tensione nella regione. La Hms Montrose è stata costretta a posizionarsi tra le navi iraniane e la Heritage e lanciare avvertimenti verbali prima che le imbarcazioni si allontanassero”, ha riferito Londra in una dichiarazione. L’Iran ha prontamente negato le accuse e secondo quanto riporta l’agenzia di stampa iraniana “Fars”, le forze navali dei Guardiani della rivoluzione hanno dichiarato che le loro motovedette stavano svolgendo normali compiti di pattugliamento. "Nelle ultime 24 ore non ci sono stati incontri con navi straniere, incluse navi britanniche”, si legge in una nota diffusa dalla “Fars”. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..