SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: Giappone-Usa, capo stato maggiore conferma contatti per pattugliamento Stretto Hormuz
 
 
Tokyo, 12 lug 15:15 - (Agenzia Nova) - Koji Yamazaki, capo dello stato maggiore congiunto delle Forze di autodifesa del Giappone, ha confermato che Tokyo sta comunicando con gli Stati Uniti in merito a un piano del presidente Donald Trump per l’istituzione di una coalizione militare internazionale incaricata di salvaguardare il traffico marittimo commerciale nel Medio Oriente, e in particolare attraverso lo Stretto di Hormuz, teatro il mese scorsi di attacchi a diverse petroliere imputati dagli Usa all’Iran. “E’ vero che Giappone e Stati Uniti stanno comunicando su una serie di questioni riguardanti la situazione (nello Stretto di Hormuz), ha dichiarato l’ufficiale nel corso di una conferenza stampa, confermando così le indiscrezioni diffuse nei giorni scorsi dalla stampa giapponese. Yamazaki ha definito lo Stretto di Hormuz, di fronte alle coste di Iran e Oman, “una regione di vitale importanza per la sicurezza energetica del nostro paese”, ed ha aggiunto che il Giappone “sta osservando con attenzione gli sviluppi” degli scambi tra i paesi interessati. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..