SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: Germania, servizi segreti interni dichiarano Movimento identitario gruppo estremista
 
 
Amburgo, 12 lug 15:30 - (Agenzia Nova) - La sezione tedesca del Movimento identitario, organizzazione internazionale di estrema destra, è stata dichiarata “gruppo estremista” dall'Ufficio federale per la protezione della Costituzione (BfV), i servizi segreti interni della Germania. Come riferisce il settimanale “Der Spiegel”, da anni il BfV indagava per sospetto estremismo sul Movimento identitario tedesco. Nel corso delle indagini, erano risultati contatti tra i membri del Movimento identitario ed estremisti di destra, diversi reati e capi dell'organizzazione già parte di gruppi della destra radicale. Nel 2016, il BfV aveva quindi dichiarato il Movimento identitario “sospetto di estremismo”. Classificando ufficialmente l'organizzazione come estremista, il BfV afferma che il Movimento identitario tedesco, formato da circa 600 attivisti, minaccia l'ordine costituito. Alla base della decisione del BfV vi sono “il retroterra di diversi attivisti nella destra radicale” e “l'agitazione” del Movimento identitario “contro le politiche di asilo connesse ai movimenti migratori” in Germania. Inoltre, i membri del Movimento identitario intendono operare “per escludere e discriminare soggetti di origine extraeuropea”. Pertanto, afferma il BfV, il Movimento identitario “non è compatibile con la Costituzione”. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..