Esteri
Mostra l'articolo per intero...
 
I fatti del giorno – Europa orientale
 
 
Roma, 12 lug 17:00 - (Agenzia Nova) - Ungheria: premier Orban, su scelta vertici Ue fatta valere volontà cittadini - Il governo ungherese è riuscito nell'impresa di far valere la volontà del suo popolo nella scelta dei nuovi vertici Ue, facendo eleggere leader rispettosi degli Stati-nazione e contro l'immigrazione. Ne è convinto il primo ministro ungherese, Viktor Orban, che così si espresso nel suo consueto intervento del venerdì mattina a "Kossuth Radio". Secondo Orban, molti dei problemi dell'Ue oggi sono da attribuire a politici che hanno sostenuto l'immigrazione, come lo Spitzenkandidat socialista alla presidenza della Commissione europea, Frans Timmermans, "candidato di George Soros". Il premier ungherese ha criticato anche il candidato del Partito popolare europeo (Ppe), Manfred Weber, reo di aver parlato "in modo irrispettoso di molti paesi, Ungheria inclusa". (segue) (Res)
TUTTE LE NOTIZIE SU..