CINA
 
Cina: ministero Risorse idriche ha attivato allarme inondazioni in dieci provincie
 
 
Pechino, 12 lug 08:07 - (Agenzia Nova) - Il ministero delle Risorse Idriche della Cina ha emesso un allarme giallo per le inondazioni in dieci provincie del paese. Lo riferisce la stampa cinese, che spiega che lo stato di emergenza è stato attivato dal ministero per le provincie di Qinghai, Gansu, Ningxia, Mongolia interna, Guangxi, Guangdong, Jiangxi, Hunan, Anhui e Jiangsu. Le alluvioni hanno colpito il medio e il basso corso del Fiume Azzurro (Yangtze), i tratti superiori del Fiume Giallo e il fiume Xijiang nel bacino del Fiume delle Perle, secondo il Dipartimento di Prevenzione dei disastri inondazioni e siccità del ministero. Le piogge recenti hanno provocato due forti alluvioni nella parte superiore del Fiume Giallo. Nel frattempo, il flusso attuale nella sezione di Lanzhou ha superato il livello di guardia. Le autorità locali hanno spiegato che ventisei persone sono decedute e oltre sette milioni di persone sono state colpite dalle forti piogge che hanno portato inondazioni nella provincia orientale di Jiangxi. Le inondazioni hanno costretto all'evacuazione oltre 594 mila persone e hanno colpito circa 469.300 ettari di raccolti, causando perdite economiche dirette di 15,9 miliardi di yuan (2,3 miliardi di dollari).
(Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..