SPECIALE ENERGIA
 
Speciale energia: ad Sonatrach commenta rinnovo accordo con Enel, “noi fornitori affidabili per l’Italia”
 
 
Algeria, 27 giu 14:00 - (Agenzia Nova) - L’estensione dell’accordo tra Enel e Sonatrach per la fornitura di gas naturale permetterà alla compagnia algerina di “mantenere e consolidare la propria posizione di fornitore affidabile del mercato italiano”. Lo ha dichiarato il presidente e direttore generale Rachid Hachichi in un comunicato. L’accordo prevede una fornitura di otto anni da parte dell’Algeria a partire dal primo gennaio 2020, con possibilità, su accordo delle parti, di estensione per ulteriori due anni. Il contratto tra Algeria e Italia prevede la spedizione, attraverso il gasdotto Transmed (o Enrico Mattei) che transita per la Tunisia e il Mediterraneo, di tre miliardi di metri cubi di gas l’anno. Nel commentare l’intesa, Hachichi ha ricordato “l’energia e le risorse dedicate negli ultimi anni da Sonatrach alla questione dei rinnovi dei contratti a lungo termine”. Il dirigente ha ricordato: "nel 2018 la compagnia abbia rinnovato i contratti con la spagnola Naturgy (8 miliardi di metri cubi l’anno) e la turca Botas (5 miliardi di metri cubi l’anno). Il 16 maggio scorso, Sonatrach ha esteso il contratto con l’italiana Eni per 9 miliardi di metri cubi di gas l’anno su una durata di 10 anni". Hachichi ha osservato anche il recentemente rinnovo dell’accordo con la portoghese Galp per la fornitura di 2,5 miliardi di metri cubi di gas l’anno per dieci anni. “Oggi Sonatrach è fiera di firmare un nuovo contratto con Enel, che insieme con quello con Eni, porterà a una fornitura complessiva di 12 miliardi di metri cubi di gas l’anno su dieci anni a partire dal 2020”, ha osservato il presidente e direttore generale della compagnia algerina. “Grazie al contratto, Sonatrach potrà mantenere e consolidare la propria posizione di fornitore affidabile del mercato italiano”. Inoltre, secondo Hachichi, il gasdotto Enrico Mattei riveste un ruolo molto importante nella strategia di Sonatrach. “Questa firma è un riconoscimento per la nostra azienda come fornitore affidabile di gas per il sud dell’Europa”, ha aggiunto. (Ala)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..