SRI LANKA
Mostra l'articolo per intero...
 
Sri Lanka: polizia interviene per bloccare divieto per i musulmani del consiglio comunale
 
 
Colombo, 25 giu 17:42 - (Agenzia Nova) - La polizia dello Sri Lanka è intervenuta oggi per impedire a un consiglio comunale di escludere commercianti musulmani da una fiera settimanale, in un altro esempio delle ripercussioni degli attacchi di Pasqua attribuiti ad estremisti islamici. Il corpo governativo comunale ha ordinato alla minoranza musulmana di non partecipare al mercato dei contadini nel paese di Dankotuwa, a 47 chilometri dalla capitale. "Abbiamo un ordine del tribunale contro il consiglio Wennappuwa Pradeshiya Saba perché non possiamo tollerare l'islamofobia", ha dichiarato il sovrintendente della polizia locale Kumarapeli. L'ufficiale ha detto che il presidente del consiglio comunale, rappresentante di un partito politico affiliato all'ex presidente Mahind Rajapakse, ha ordinato ai musulmani di stare alla larga, avvertendo che la loro presenza potrebbe scatenare violenza nella regione. La regione contiene un'alta concentrazione di cristiani, gruppo che ha sofferto di più degli attacchi del 21 aprile che hanno colpito tre chiese e tre alberghi. Almeno 258 persone sono state uccise e quasi 500 ferite negli attacchi. (segue) (Fim)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..