BOSNIA
 
Bosnia: ricorre oggi il 27mo anniversario del crimine di Bikavac a Visegrad
 
 
Sarajevo , 27 giu 10:58 - (Agenzia Nova) - Ricorre oggi il 27mo anniversario del crimine commesso dai serbi bosniaci nella località di Bikavac, a Visegrad, al confine con la Serbia. Secondo quanto si legge in una nota diffusa dall'Associazione per le ricerche sociali e le comunicazioni (Udik) riportata dal sito di informazione "Klix", quello di Bikavac è considerato "uno dei crimini più terribili avvenuti durante la guerra in Bosnia", dato che le forze paramilitari serbe hanno costretto una settantina di cittadini di Visegrad a entrare nell'abitazione del musulmano Meho Aljic a cui in seguito hanno dato fuoco. Il Tribunale penale internazionale (Tpi) dell'Aia ha definito il fatto di Bikavac come un crimine contro l'umanità.

(Bos)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..