VATICANO
 
Vaticano: il cardinale Burke prende le distanze da Bannon
 
 
Roma, 27 giu 10:40 - (Agenzia Nova) - Tra i maggiori esponenti del tradizionalismo nella Curia vaticana, il cardinale Raymond Burke ha preso le distanze da Steve Bannon, l'ideologo della destra statunitense e già consulente del presidente degli Usa Donald Trump, e dal suo progetto di istituire una scuola di formazione politica per la destra populista nell'abbazia di Trisulti presso Collepardo, in provincia di Frosinone. Lo riferisce “Vatican News”, portale informativo dello Stato della Città del Vaticano. Oltre a prendere le distanze da Bannon, il cardinale Burke si è dimesso da presidente onorario dell'Istituto Dignitatis Humanae (Dhi), l'ente cattolico ultraconservatore che gestisce la certosa di Trisulti. Alla base della decisione che il porporato ha annunciato con un comunicato, vi è il sostegno di Bannon a un progetto per un film che dovrebbe trattare di “una subcultura omosessuale in Vaticano”. Il cardinale Burke ha dunque dichiarato di avere “preso le distanze da questa iniziativa e da una serie di dichiarazioni di Bannon sulla dottrina e il magistero della Chiesa cattolica romana”. Inoltre, ha affermato il cardinale Burke, il Dhi “si identifica sempre più con il programma politico di Bannon e, nonostante le sue insistenze, non è tornato ai suoi scopi originari di sostegno ai cristiani che nella vita pubblica agiscono in obbedienza al codice morale”. Per tali motivi, il cardinale Burke ha deciso di rinunciare alla presidenza onoraria del Dhi. (Geb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..