AEROSPAZIO
 
Aerospazio: stampa, agenzia aviazione Faa individua nuovo difetto sul Boeing 737 Max
 
 
Washington, 27 giu 00:27 - (Agenzia Nova) - La Federal Aviation Administration (Faa), l'Agenzia federale per l'aviazione degli Stati Uniti, ha scoperto un nuovo possibile difetto nel Boeing 737 Max dopo una serie di voli simulati. Secondo quanto riferito dall'emittente “Cnn”, nei test di simulazione per l'ultima correzione del software Boeing, i piloti hanno individuato una complicazione del microprocessore che spinge l'aereo verso il basso - hanno detto due fonti a conoscenza del test - un problema che potrebbe ritardare ulteriormente il rientro in servizio del modello. Le fonti hanno detto che gli ingegneri Boeing stanno cercando di valutare se la riprogrammazione del software presenterebbe una soluzione, o se è necessario ripristinare i microprocessori su ciascun aeromobile 737 Max. Non è noto se il problema al microprocessore abbia avuto un ruolo nei disastri aerei che hanno coinvolto il volo Lion Air 610 e volo il 302 dell'Etiopia Airlines, uccidendo in tutto 346 persone. Durante il test del potenziale guasto del microprocessore nei simulatori, "è stato difficile per i piloti collaudatori recuperare in pochi secondi", ha detto una delle fonti. "E se non riesci a recuperare in pochi secondi, è un rischio irragionevole." (Was)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..