UE
 
Ue: Brunetta (FI), Conte e Tria al G20 con un pugno di mosche in mano
 
 
Roma, 26 giu 20:20 - (Agenzia Nova) - Renato Brunetta, deputato e responsabile economico di Forza Italia, parla in una nota di "colpo di scena. All'ultimo minuto la maggioranza Lega e Movimento cinque stelle decide di rinviare l'attesissimo Consiglio dei ministri con il quale il governo avrebbe dovuto presentare il suo piano per evitare la procedura di infrazione per debito eccessivo in tempo per la decisione della Commissione attesa per settimana prossima. E, invece, tutto rinviato a lunedì, con Lega e cinque Stelle che non hanno dato il loro assenso al ministro Tria a tagliare le spese per reddito di cittadinanza e quota 100, condizione necessaria per evitare la procedura. E così", continua il parlamentare, "il premier Conte e il ministro Tria si presenteranno al G20 davanti al presidente della Commissione europea Juncker con un pugno di mosche in mano, dovendosi giustificare dicendo che i loro azionisti di maggioranza non ne hanno voluto saperne di rispettare le condizioni di Bruxelles. Uno sgarbo istituzionale che potrebbe costare il commissariamento dell'Italia, quasi scontato a questo punto. Ha davvero dell'incredibile vedere come questo esecutivo", conclude Brunetta, "pur non avendo alcun poter negoziale nei confronti dell'Europa e avendo completamente sbagliato la politica economica, continui a sfidare le istituzioni comunitarie quasi fosse una gara a chi fa più il duro".

(Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..