MINORI
Mostra l'articolo per intero...
 
Minori: Morrone (Lega), in Ungheria per casi Tonello e Vassallo
 
 
Roma, 26 giu 13:08 - (Agenzia Nova) - Rilanciare i rapporti bilaterali tra Italia e Ungheria, dare nuovo slancio alla cooperazione in materia giudiziaria e investigativa, soprattutto per i casi dei minori contesi, Chantal Tonello, resa irreperibile dalla madre sette anni fa, e i due fratelli italo-spagnoli, Martin e Caterina Vassallo, sottratti di recente dalla madre ungherese: sono questi gli obiettivi, informa una nota, della visita del sottosegretario alla Giustizia, Jacopo Morrone, in quota Lega, a Budapest, dove ieri ha incontrato il sottosegretario per la Cooperazione in materia di Giustizia europea e internazionale, Janos Boka, per ribadire "la necessità di rafforzare la cooperazione e risolvere i casi di Chantal, Martin e Caterina". "Abbiamo espresso le nostre preoccupazioni - ha sottolineato Morrone - in particolare sul 'caso' di Chantal, già oggetto di un incontro avvenuto il 2 maggio scorso tra il ministro Matteo Salvini e il suo omologo Pinter. Siamo fiduciosi che siano messe in campo tutte le misure necessarie per consentire ai padri di poter riabbracciare i propri figli". (segue) (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..