Esteri
Mostra l'articolo per intero...
 
I fatti del giorno – Balcani
 
 
Roma, 26 giu 12:00 - (Agenzia Nova) - Bosnia: presidente Dodik accusa servizi intelligence di ingerenze sui media - L'Agenzia per la sicurezza e l'intelligence (Osa) della Bosnia-Erzegovina ha recentemente disposto una serie di misure di sorveglianza nei confronti di alcuni media nazionale considerati “non idonei dal punto di vista politico”. Lo ha dichiarato ieri sera il presidente di turno e rappresentante serbo nella presidenza tripartita bosniaca, Milorad Dodik, durante una conferenza stampa a Sarajevo Est. Secondo quanto riferisce il sito di informazione "Klix", Dodik ha detto che il provvedimento è stato disposto con l’obiettivo di sfruttare i principali media nazionali per “demonizzare” gli oppositori politici musulmani e croati fortemente presenti anche all’interno della Repubblica Srpska, l’entità serba della Bosnia. (segue) (Res)
TUTTE LE NOTIZIE SU..