SPECIALE INFRASTRUTTURE
 
Speciale infrastrutture: Egitto, al via il 30 aprile i lavori per costruzione Zona industriale russa
 
 
Il Cairo, 18 apr 17:00 - (Agenzia Nova) - I lavori per la costruzione della Zona industriale russa (Riz) all’interno della Zona economica del Canale di Suez (Sczone) inizieranno il 30 aprile. Lo ha annunciato oggi l'ammiraglio Mohab Mamish, capo della Sczone e dell'Autorità del Canale di Suez (Sca). l lavori saranno condotti dalla Sczone e dalla Russia. A maggio del 2018 era stato firmato l'accordo per la costruzione della Riz. La Riz sorgerà su un’area di 5,25 chilometri quadrati a est di Port Said, concessa in usufrutto alla Russia. Secondo quanto aveva affermato in occasione della firma dell’accordo lo scorso 23 maggio dall'allora ministro del Commercio Tarek Qabil, la Zona industriale russa “sarà in grado di attrarre investimenti fino a sette miliardi di dollari, mentre il costo della prima fase di realizzazione è stimato a circa 190 milioni di dollari”. In base all'accordo, “l’Autorità generale della Sczone si occuperà di tutte le indagini geologiche e geofisiche” sull'area dove sorgerà la Riz in funzione della costruzione degli impianti industriali e delle infrastrutture. L’Autorità generale della Sczone fornirà, inoltre, “i servizi per l’emissione dei permessi e delle licenze sulla base del modello one-stop-shop, nonché consulenze legali”, aveva spiegato Qabil. Inoltre, “la Sczone garantirà la fornitura di tutte le infrastrutture per accedere senza ostacoli a strade, porti e ferrovie e collegherà la Riz alla rete elettrica e del gas” dell’Egitto. (Cae)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..