TORTURA
Mostra l'articolo per intero...
 
Tortura: Mogherini, Convenzione contro tortura sia universalmente ratificata
 
 
Bruxelles, 25 giu 16:29 - (Agenzia Nova) - Il divieto di tortura e di altri trattamenti crudeli, inumani o degradanti è assoluto nel diritto internazionale e, in tempi in cui tale proibizione continua a essere messa in discussione in tutto il mondo, l'Unione europea ribadisce il suo invito affinché la Convenzione delle Nazioni Unite contro la tortura e il suo Protocollo opzionale (Opcat) siano universalmente ratificati e attuati efficacemente da tutti gli Stati. Questa la dichiarazione dell'Alto rappresentante dell'Ue per la politica estera e di sicurezza, Federica Mogherini, a nome dell'Ue che, in occasione della Giornata internazionale a sostegno delle vittime della tortura, ribadisce la sua più forte opposizione a qualsiasi tipo di atti di tortura a livello mondiale. La tortura è un crimine che può colpire chiunque attraverso forme diverse e in contesti diversi, e tutte le vittime della tortura, comprese quelle che non sono riconosciute, sono in prima linea nella nostra politica. Il divieto di tortura e di altri trattamenti crudeli, inumani o degradanti è assoluto nel diritto internazionale. In tempi in cui tale proibizione continua a essere messa in discussione in tutto il mondo, l'Unione europea ribadisce il suo invito affinché la Convenzione delle Nazioni Unite contro la tortura e il suo Protocollo opzionale (Opcat) siano universalmente ratificati e attuati efficacemente da tutti gli Stati. La recente ratifica della Convenzione da parte delle Bahamas e la ratifica da parte del Sudafrica dell'Opcat sono esempi positivi. (segue) (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..