DIFESA
Mostra l'articolo per intero...
 
Difesa: appaltatori uniscono le forze mentre il Pentagono riduce la spesa
 
 
Washington, 11 giu 22:38 - (Agenzia Nova) - Le principali aziende aerospaziale e di difesa statunitensi stanno cercando di consolidarsi - anche attraverso fusioni - in un settore che si sta riorganizzando in previsione di una crescita più lenta delle spese del Pentagono e di nuove priorità, come i sistemi spaziali e i missili ipersonici. La fusione di United Technologies e Raytheon creerà la terza azienda aerospaziale e di difesa per fatturato, dopo Boeing e Airbus. La nuova creatura, insieme a Lockheed Martin, Northrop Grumman, General Dynamics e il braccio statunitense di Bae Systems, domineranno il settore della difesa nel quale per quasi 30 anni sono state almeno 50 le società in competizione. I tagli alle spese militari statunitensi, scrive infatti il “Wall Street Journal”, hanno contribuito all'uscita dal settore di 17.000 imprese statunitensi tra il 2001 e il 2015, secondo uno studio del Centro di studi strategici e internazionali, citato dal quotidiano. (segue) (Was)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..