LIBIA
 
Libia: Salamé e Sarraj discutono possibili soluzioni alla crisi
 
 
Tripoli, 25 giu 09:20 - (Agenzia Nova) - L’inviato delle Nazioni Unite in Libia, Ghassan Salamé, e il capo del Governo di accordo nazionale (Gna) Fayez al Sarraj, hanno discusso di come "accelerare la transizione verso una soluzione" della crisi libica nonostante proseguano gli scontri a Tripoli tra le forze del Gna e quelle dell’Esercito nazionale libico (Lna) guidato dal generale Khalifa Haftar. "Al suo ritorno dal viaggio nella Libia orientale, Ghassan Salamé e il suo vice per gli affari politici, Stephanie Williams, hanno incontrato il presidente del Consiglio presidenziale, Fayez al Sarraj, per discutere gli ultimi sviluppi e degli strumenti per accelerare la transizione. Salamé ha informato Sarraj dei risultati dei suoi colloqui con alti funzionari della comunità internazionale", ha twittato la Missione di supporto delle Nazioni Unite in Libia (Unsmil). Negli ultimi due giorni, Salamé ha visitato la Cirenaica e ha incontrato Haftar e Aguila Saleh, presidente della Camera dei rappresentanti, oltre a un certo numero di leader tribali, attivisti e politici a Bengasi ad al Quba. (Lit)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..