TLC
 
Tlc: stampa, Usa valutano limitazioni per apparecchiature 5G realizzate in Cina
 
 
Washington, 24 giu 23:40 - (Agenzia Nova) - L'amministrazione Trump sta valutando la possibilità di richiedere ad operatori e aziende di impiegare esclusivamente apparecchiature 5G progettate e prodotte fuori dalla Cina. Lo riferisce la stampa statunitense, che cita persone che hanno familiarità con la questione. Il presidente Usa, Donald Trump, ha firmato un ordine esecutivo a maggio che autorizza nuove misure per proteggere la sicurezza delle apparecchiature di telecomunicazioni degli Stati Uniti, e il potenziale requisito di ricollocazione è emerso come un modo per attuare proprio la direttiva. Washington ha già vietato essenzialmente le apparecchiature di telecomunicazione prodotte da aziende cinesi, in particolare dal colosso cinese Huawei, citando preoccupazioni legate alla sicurezza informatica. Ora, la Casa Bianca potrebbe proseguire con un ulteriore passo, ovvero chiedere ai produttori occidentali di apparecchiature per le telecomunicazioni di riconsiderare le loro catene di forniture dipendenti dalla Cina. Le due più grandi aziende dopo Huawei sono Ericsson e Nokia. Secondo il quotidiano “Wall Street Journal”, che per primo ha riportato la notizia, stando ai rapporti annuali risulta che Ericsson affidi agli stabilimenti cinesi circa il 45 per cento della produzione, mentre Nokia circa il 10 per cento. (Was)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..