SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: Libia, Haftar invia rinforzi al fronte dell'aeroporto internazionale di Tripoli
 
 
Tripoli, 24 giu 15:00 - (Agenzia Nova) - Il Comando generale dell’autoproclamato Esercito nazionale libico (Lna) del generale Khalifa Hafar ha inviato “nuovi rinforzi militari nella prima linea dei combattimenti a Tripoli, in particolare lungo il fronte dell'aeroporto internazionale di Tripoli”. A dirlo è stato il maggiore Omar Emraja, comandante del battaglione Tariq bin Ziyad dell’Lna, al quotidiano emiratino “al Ittihad”. Le forze aeree dell’Lna, ha aggiunto Emraja, hanno preso di mira i gruppi armati del Governo di accordo nazionale (Gna) del premier Fayez Sarraj nella prima linea del quartiere Ain Zara, a sud di Tripoli, e lungo la strada dell’aeroporto tripolino, in disuso dal 2014. Almeno 42 civili sono morti e 134 sono rimasti feriti a Tripoli e dintorni dal 4 aprile scorso a causa dei combattimenti tra le forze dell'Lna e gli uomini del Gna. Secondo un rapporto del Fondo delle Nazioni Unite per l'infanzia (Unicef), “bambini e donne continuano a rimanere intrappolati nel fuoco incrociato”. Tra l'11 e il 16 giugno nove civili sono stati feriti a seguito di attacchi aerei o bombardamenti. Le ostilità in corso hanno causato 93.925 sfollati. Secondo l’ultimo bilancio dell’Organizzazione mondiale della Sanità, il bilancio dei morti dall’inizio degli scontri (inclusi i militari) è di 691 con circa 4.012 feriti. (Lit)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..