RUSSIA-ITALIA

 
 
 

Russia-Italia: Torrembini (Gim Unimpresa) manca strategia commerciale stabile

Mosca, 20 giu 2019 10:49 - (Agenzia Nova) - Da parte italiana manca stabilità nella strategia commerciale e nall'approccio verso la Russia,mentre in Europa si sottovaluta il peso delle sanzioni. Lo ha dichiarato il vicepresidente di Gim Unimpresa, Vittorio Torrembini, in occasione della conferenza presso l'Accademia russa delle scienze dedicata alle relazioni fra Roma e Mosca. Purtroppo stiamo perdendo l'occasione per cercare di spingere l'Europa a valutare con maggiore attenzione le sanzioni, sia nostre, ma soprattutto quelle statunitensi. In questo senso la posizione di estremismo commerciale ci dovrebbe spingere a trovare con la Russia un tipo di rapporto diverso. Purtroppo il nostro governo non ha una grande stabilità nella strategia in politica estera", ha dichiarato Torrembini, sottolineando le fluttuazioni tra posizioni filorusse, filostatunitensi, tra le quali appaiono anche approcci alla Cina. In precedenza, nel quadro della giornata di lavori dell'Accademia dedicati alle nuove dinamiche nelle relazioni italo-russo-europee, sono intervenuti anche il presidente della commissione esteri del Senato, Vito Riosario Petrocelli, l'omologo russo Konstantin Kosaciov, l'ambasciatore Pasquale Terracciano, il direttore per gli affari europei del ministero degli Esteri russo Aleksej Paramonov. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE