EGITTO
Mostra l'articolo per intero...
 
Egitto: ministero Esteri respinge accuse Ohchr su morte ex presidente Morsi (2)
 
 
Il Cairo, 19 giu 10:50 - (Agenzia Nova) - Secondo Hafez, lo “scetticismo” del portavoce Onu ha l’obiettivo di violare le istituzioni statali dell’Egitto e l’integrità della sua magistratura. “È un tentativo tendenzioso di minare l’impegno egiziano per il rispetto degli standard mondiali, con accuse infondate e non circostanziate che riflettono una completa ignoranza dei fatti”, ha proseguito il portavoce del ministero degli Esteri del Cairo. Per Hafez è “inaccettabile” che il portavoce dell’Ohchr chieda che l’Egitto assuma determinate iniziative che sono già state prese dalle autorità egiziane. “L’Egitto è consapevole che accuse così sfacciate riflettono quelle di funzionari di paesi ed entità che sfruttano la morte di una persona per motivi politici”, “dittatori tirannici che hanno trasformato i loro paesi in prigioni a cielo aperto e in cui i risultati delle elezioni vengono manipolate e ripetute ingiustamente, senza menzionare le migliaia di oppositori e di attivisti della società civile imprigionati senza processo”, ha osservato ancora Hafez facendo evidentemente riferimento alla Turchia, di cui da presidente Morsi era un grande alleato. (Cae)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..