BULGARIA
 
Bulgaria: Ninova ritira dimissioni da leader del Partito socialista
 
 
Sofia, 16 giu 17:01 - (Agenzia Nova) - Kornelia Ninova ha ritirato le sue dimissioni da leader del Partito socialista bulgaro (Bsp). L’annuncio è arrivato oggi ad un Congresso del partito in cui la questione della leadership era la principale questione all’ordine del giorno, secondo quanto riferito dal portale di informazione “Sofia Globe”. Ninova, che ha presentato le sue dimissioni dopo la sconfitta del Bsp alle elezioni europee, ha detto di non volere più lasciare l’incarico per garantire la stabilità all’interno del partito almeno fino alle elezioni comunali di ottobre, in modo da contrastare gli “scontri interni” alla formazione politica. Il suo annuncio di non dimettersi è stato accolto da un forte applauso. Prima del Congresso, un certo numero di organizzazioni regionali del Bsp avevano chiesto a Ninova di non lasciare l’incarico come annunciato dopo le europee.

Alla fine di maggio, dopo avere dato le dimissini, Ninova aveva chiesto un Congresso straordinario del partito per avviare la procedura per l'elezione di un nuovo leader con il voto diretto di tutti i membri del partito. Le dimissioni di Ninova dalla guida del partito erano arrivate a seguito del voto alle elezioni europee in cui i socialisti si erano fermati al 24 per cento dei consensi, ampiamente dietro a Cittadini per lo sviluppo europeo della Bulgaria (Gerb), forza politica di governo del premier Boyko Borisov, prima il 30 per cento dei consensi. (Bus)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..