SPECIALE DIFESA

 
 
 

Speciale difesa: Emirati-Sudan, Mohamed bin Zayed, sosteniamo sicurezza e stabilità di Khartum

Abu Dhabi, 27 mag 2019 15:30 - (Agenzia Nova) - Gli Emirati Arabi Uniti “sosterranno il Sudan che mentre attraversa le circostanze attuali e le trasformazioni per raggiungere una transizione politica pacifica”. Lo ha sottolineato Sheikh Mohamed bin Zayed al Nahyan, principe ereditario di Abu Dhabi e vice supremo comandante delle forze armate degli Emirati Arabi Uniti, durante l’incontro di ieri con Abdel Fattah Burhan, presidente del Consiglio militare di transizione del Sudan nella capitale emiratina. Zayed ha affermato che gli Emirati Arabi Uniti “stanno con il Sudan nei suoi sforzi per preservare la sicurezza e la stabilità, soddisfare le aspirazioni del popolo sudanese per lo sviluppo e il progresso e realizzare una transizione politica pacifica sotto la riconciliazione nazionale e l'unità”. Lo sceicco Mohamed ha detto di essere fiducioso dell'abilità del popolo sudanese e delle sue istituzioni nazionali per superare questa fase e avanzare verso il futuro con uno spirito nazionale unito. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE