RUSSIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Russia: la "Linea diretta" di Putin, "non sono stanco" e lavorerò per favorire ripresa economica (3)
 
 
Mosca, 20 giu 17:30 - (Agenzia Nova) - Il capo dello Stato ha anche ricordato che il peso dell’attuazione dei progetti nazionali grava anche sul governo. “Come ho già ribadito in più occasioni, tutti gli esponenti del governo sono pienamente consapevoli del fatto che la responsabilità nei confronti dei cittadini è fisiologica nel nostro lavoro”, ha detto Putin, interrogato sul ruolo dei singoli ministri nel quadro della mancata attuazione dei progetti nazionali supervisionati dai loro dicasteri. Stando alle affermazioni del presidente, inoltre, i cittadini della Federazione Russa dovrebbero avvertire già da quest’anno i primi effetti della realizzazione di alcuni progetti nazionali. “Risultati significativi dovrebbero essere avvertiti anche sul piano dei redditi e dei salari”, ha aggiunto Putin. Quando si parla di economia, tuttavia, in Russia si parla anche di sanzioni e Putin su questo tema espone una serie di dati. “Stando alle informazioni che ci sono state fornite da diversi esperti, le sanzioni che ci sono state imposte a partire dal 2014 hanno comportato perdite per 50 miliardi di dollari, mentre Unione europea, Stati Uniti e Giappone hanno perso rispettivamente 240, 17 e 27 miliardi”, ha detto il presidente. (segue) (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..