RUSSIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Russia: la "Linea diretta" di Putin, "non sono stanco" e lavorerò per favorire ripresa economica (4)
 
 
Mosca, 20 giu 17:30 - (Agenzia Nova) - Parlando di sanzioni, inevitabilmente il discorso si è spostato sui rapporti con i partner occidentali. L'atteggiamento dell’Occidente nei confronti della Russia difficilmente cambierà in modo radicale in futuro, secondo Putin. "Se ci arrendiamo completamente e abbandoniamo i nostri interessi fondamentali nazionali, ci saranno dei cambiamenti? Forse ci potrebbero essere alcuni segnali esterni, ma nulla cambierebbe drasticamente", ha dichiarato Putin. Il presidente ha citato l'esempio dei contrasti fra gli Stati Uniti e la Cina, che "non ha alcun rapporto con la Crimea e il Donbass (l’area orientale dell’Ucraina)", le due questioni alla base della pressione sanzionatoria internazionale antirussa iniziata nel 2014. Il presidente russo, commentando le richieste di "fare pace" con l'Occidente allo scopo di ottenere una revoca delle sanzioni, ha osservato che la Russia "non ha litigato" con nessuno. "Prima di tutto, cosa significa fare la pace? Non abbiamo litigato con nessuno e non intendiamo farlo", ha dichiarato Putin. (segue) (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..