COREA DEL SUD-GIAPPONE
Mostra l'articolo per intero...
 
Corea del Sud-Giappone: Seul “valuterà attentamente” richiesta di arbitrato Tokyo (3)
 
 
Seul, 21 mag 04:08 - (Agenzia Nova) - Nei mesi scorsi il governo giapponese aveva già sollecitato Seul a intraprende colloqui nell’ambito del meccanismo fissato dagli accordi del 1965, di fronte al possibile sequestro degli asset dell’azienda giapponese Nippon Steel, condannata in Corea del Sud per lo sfruttamento del lavoro durante la Seconda guerra mondiale. Il Giappone insiste che tutte le questioni legate alla proprietà e ai risarcimenti relativi ai trascorsi bellici tra i due paesi rientrino nell’ambito dagli accordi bilaterali del 1965, che hanno portato al ripristino delle relazioni bilaterali. Nippon Steel ha rifiutato di riconoscere la legittimità della sentenza comminata a suo carico dalla Corte suprema sudcoreana, e rischia ora il sequestro degli asset in quel paese. La sentenza dello scorso ottobre rischia di vanificare gli accordi bilaterali e innescare ricadute a pioggia su altre aziende giapponesi operanti in Corea del Sud. Dal 1965 ad oggi i due paesi non hanno mai formalizzato controversie nell’ambito degli accordi per le riparazioni belliche. (segue) (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..