NORD MACEDONIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Nord Macedonia: premier Zaev, benefici concreti già un anno dopo accordo con Grecia
 
 
Skopje, 17 giu 15:26 - (Agenzia Nova) - L'accordo di Prespa, che ha risolto la disputa sul nome tra Macedonia del Nord e Grecia, ha portato benefici ai cittadini ed al paese: lo ha sottolineato oggi il primo ministro macedone Zoran Zaev, parlando ai cronisti in occasione del primo anniversario della firma dell'intesa tra Skopje e Atene. Parlando alla stampa dopo aver assistito alle esercitazioni militari Nato nella base militare macedone di Krivolak, il premier Zaev ha detto che "a Prespa abbiamo guadagnato un nuovo amico". "Non è che avessimo un'inimicizia seria con la Grecia ma era un sentimento negativo e amaro, ed eravamo bloccati nella nostra integrazione (euro-atlantica)", ha dichiarato Zaev secondo cui un anno dopo l'accordo di Prespa già si vedono i benefici, come attestato anche da questa esercitazione militare che precede la piena adesione alla Nato. "Questo è un obiettivo strategico fondamentale per il nostro paese, per la nostra regione, per la Repubblica di Macedonia del Nord che ha avuto conflitti non solo secoli fa ma fino a 17-18 anni fa", ha osservato il capo del governo di Skopje. (segue) (Mas)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..