ROMANIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Romania: presidente Iohannis, Psd tenta di cambiare leggi per non fare andare in prigione suo leader (2)
 
 
Bucarest, 22 mag 12:53 - (Agenzia Nova) - Secondo il capo dello Stato, lo stato di diritto, l'indipendenza della giustizia non sono negoziabili. "Il Partito socialdemocratico cerca di cambiare le leggi della giustizia affinché il suo leader, Liviu Dragnea ma anche altri politici del loro cerchio non vadano in prigione e questo è inaccettabile per la Romania, ma anche per l'Europa. Se l'indipendenza della giustizia viene persa, tutto viene perduto e i romeni saranno quelli che pagheranno, non il Partito socialdemocratico. Loro perderanno le elezioni a un certo punto ma se ne andranno con le tasche piene. La gente comune pagherà per questo mega fallimento nella governance della Romania, o una cosa simile, per me, è inaccettabile. Queste persone devono essere fermate e questa è la terza domanda, la grande domanda del referendum che non è scritta lì. Questo referendum fornisce ai romeni il timbro per dire molto chiaramente al Psd che questo non può continuare", ha concluso Iohannis. (Rob)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..