MEDIO ORIENTE
 
Medio Oriente: inviato Usa Hook, intelligence indica “senza dubbio” responsabilità Iran in attacco petroliere
 
 
Washington , 19 giu 19:23 - (Agenzia Nova) - L’intelligence statunitense dimostra “senza dubbio” la responsabilità dell’Iran dietro gli attacchi contro delle petroliere nel Golfo dell’Oman. Lo ha detto l’inviato statunitense per l’Iran, Brian Hook, davanti al Congresso, secondo quanto riferisce il quotidiano saudita “Arab News”. Le navi iraniane che operavano nello Stretto di Hormuz il 12 e 13 giugno si sono avvicinate alle petroliere Front Altair e Kokuka Courageous prima delle esplosioni. Hook ha aggiunto che l'intelligence ha confermato che un alto funzionario del corpo dei Guardiani della rivoluzione iraniana avrebbe rivelato che il suo personale aveva "completato due azioni". L’Iran sta cercando di “impiantare una presenza militare in Siria" e sta tentando di destabilizzare il Libano attraverso il suo sostegno al movimento sciita Hezbollah, ha concluso Hook. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..