IRAQ
 
Iraq: governo firma con Siemens intesa su ripristino fornitura energia elettrica
 
 
Berlino, 30 apr 16:13 - (Agenzia Nova) - Il primo ministro dell'Iraq, Adel Abdul Mahdi, e l'amministratore delegato di Siemens, Joe Kaeser, hanno firmato oggi a Berlino un “accordo di attuazione” del piano elaborato dal conglomerato tedesco per il ripristino del settore dell'energia elettrica nel paese arabo. I dettagli dell'intesa sono stati negoziati “poco prima” dell'incontro tra Abdul Mahdi e il cancelliere Angela Merkel, avvenuto a Berlino nella stessa giornata di oggi, si legge sul quotidiano tedesco “Handelsblatt”. La “roadmap” di Siemens per l'Iraq, ha affermato Abdul Mahdi, si compone di quattro fasi, con un valore totale di 12,54 miliardi di euro. Abdul Mahdi ha aggiunto che il conglomerato tedesco, da tempo in competizione in Iraq con la società statunitense General Electric (GE), ha “buone possibilità di vincere le gare d'appalto per un'ampia parte dei progetti previsti dalla roadmap”. A sua volta, Siemens ha reso noto nella stessa giornata di oggi di aver ricevuto dal governo iracheno tre ordini per la fase 1 della “roadmap”, per un valore di circa 700 milioni di euro. (Geb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..