RUSSIA-ITALIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Russia-Italia: visita Commissione Esteri Senato, focus su sanzioni e rapporto con Ue (4)
 
 
Mosca, 19 giu 13:45 - (Agenzia Nova) - Il deterioramento dei rapporti tra l'Italia, gli altri paesi europei e Bruxelles "è possibile su specifici dossier. Ad esempio con la Francia abbiamo il contenzioso sulla politica migratoria. Inoltre, tra Roma e Bruxelles potrebbero emergere problemi su questioni economiche. Una Commissione, ormai morente e delegittimata dalle recenti elezioni, ha avviato per la prima volta la procedura di infrazione per debito eccessivo. L'italia non è l'unico paese che ha sforato i parametri economici stabiliti e non si tiene inoltre conto del fatto che l'Italia ha da sempre il più grande risparmio privato di tutta l'Unione", ha dichiarato il presidente della commissione parlamentare. Tra i risultati di un anno del nuovo governo, Petrocelli ha citato alcuni "successi in materia di diritti sociali: quota 100, reddito di cittadinanza e salario minimo". "Ullteriore questione è quella migratorria, percepita tra le più urgenti nel paese. Si è assunto un atteggiamento pragmatico, con la consapevolezza che non si può risolvere senza andare ad intervenire nelle aree di provenienza", ha aggiunto Petrocelli, sottolineando come l'intervento Nato del 2011 abbia spostato il confine strategico italiano dalla sponda sud del Mediterraneo all'area del Sahel e al Niger. (segue) (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..