IRAQ
Mostra l'articolo per intero...
 
Iraq: tensioni regionali e dispute interne, a rischio il governo di Abdul Mahdi (6)
 
 
Baghdad, 19 giu 16:45 - (Agenzia Nova) - “Tutte le entità armate devono lavorare nel nome delle forze armate irachene e agli ordini del comandante in campo (lo stesso premier Abdul Mahdi). Ogni altro movimento, ogni altra operazione è proibita”. “Sappiamo – ha quindi aggiunto il capo del governo di Baghdad – che l’attuazione di tutto questo richiede tempo. Le complicazioni e gli aspetti sensibili sono tanti, così come le parti in causa. Al momento vogliamo proteggere i passi positivi che sono stati fatti e di superare ogni negatività. Abbiamo redatto nuovi piani per riprendere il pieno controllo dello Stato e per portare a termine la lotta contro il terrorismo, garantendo stabilità e sicurezza al paese”. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..