VENEZUELA
Mostra l'articolo per intero...
 
Venezuela: ambasciatore a Madrid, chiederemo a governo spagnolo rivedere scelte su Guaidò (6)
 
 
Madrid, 17 mag 18:54 - (Agenzia Nova) - Posizione presto chiarita da Madrid. Il governo di Pedro Sanchez, spiegava Borrell, "limiterà" le attività politiche dell'oppositore. "La Spagna non permetterà che la sua ambasciata si trasformi in un centro di attivismo politico", ha detto il ministro degli Esteri. Borrell ha segnalato che l'attività di Lopez sarà "regolata" anche perché, "naturalmente", la condizione di "ospite" comporta alcune limitazioni nell'attività politica. Il governo spagnolo confidava al tempo stesso "che le autorità venezuelane rispettino l'inviolabilità della residenza del rappresentante diplomatico del governo di Spagna in Venezuela". La Spagna ha riconosciuto la cittadinanza ai genitori e ad altri parenti di Lopez, oltre ad accogliere alcuni oppositori di Maduro, tra cui l'ex sindaco della città metropolitana di Caracas, Antonio Ledezma. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..