MESSICO
Mostra l'articolo per intero...
 
Messico: migranti, domani al via il piano di sviluppo del'America centrale
 
 
Città del Messico, 19 giu 20:41 - (Agenzia Nova) - Prenderà via domani il "Piano di sviluppo integrale" voluto dal governo messicano come uno dei cardini della strategia per frenare le cause della migrazione verso il nord del continente. Lo ha detto il ministro degli Esteri del Messico, Marcelo Ebrard Casaubond, al termine di un incontro tenuto a New York con il segretario generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres. Si tratta di un programma di investimenti che il presidente Andres Manuel Lopez Obrador ha voluto stilare assieme alla Commissione economica delle Nazioni Unite per l'America latina e i Caraibi (Cepal), come strumento per ridurre le cause stesse della migrazione verso nord: povertà, diseguaglianze sociali e violenza. Uno strumento, ha scritto Ebrard sul suo profilo Twitter, per il quale è stato chiesto a Guterres di nominare un rappresentante in grado di coordinare le 14 agenzie Onu che si vorrebbero coinvolte. Il piano verrà avviato domani a Tapachula, al confine con il Guatemala, alla presenza del presidente di El Salvador Nayib Bukele. (segue) (Mec)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..