MAROCCO
 
Marocco: in crescita attività di Casablanca Finance City
 
 
Rabat, 19 giu 08:56 - (Agenzia Nova) - Sono in crescita le attività a Casablanca Finance City (Cfc) in Marocco dove le aziende non si spostano solo per benefici fiscali. Il contributo fiscale delle società installate è aumentato del 47 per cento tra il 2017 e il 2018. La tassazione non è l'attrazione principale. Questo è ciò che ha spiegato il top management di Casablanca Finance City in una conferenza stampa a cui il quotidiano Aujourd'hui le Maroc ha dedicato un articolo di copertina oggi 19 giugno. "Cfc non è un paradiso fiscale. Le aziende non vengono in Marocco per le tasse ", ha detto Said Ibrahimi, amministratore delegato di Cfc, riferendosi alle informazioni trasmesse da alcuni media su questo argomento. Per Ibrahimi, altri paesi hanno una tassazione più attraente, come Mauritius, Irlanda, Lussemburgo o Dubai. Riferendosi alle osservazioni fatte da Pierre Moscovici, commissario europeo per gli Affari economici, durante le Assise de la fiscalité, l'amministratore delegato della Cfc ha semplicemente affermato che il commissario in questione ha spiegato come l'Europa che vuole posizionarsi come piattaforma per l'Africa. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..