SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: Libia, Turchia appoggia iniziativa politica del premier Sarraj
 
 
Ankara, 18 giu 16:30 - (Agenzia Nova) - La Turchia sostiene l’iniziativa politica promossa in Libia dal capo del Governo di accordo nazionale (Gna), Fayez al Sarraj, per risolvere la crisi attraverso un dialogo coordinato con le Nazioni Unite. Lo si apprende da un comunicato del ministero degli Esteri di Ankara, che accoglie favorevolmente la proposta di “sforzi costruttivi basati su dialogo comprensivo e riconciliazione”. L’obiettivo è di registrare progressi sul fronte del “processo politico” e di “assicurare infine la stabilità al paese”. L'iniziativa lanciata da Sarraj prevede di organizzare un forum libico in coordinamento con la Missione di supporto delle Nazioni Unite in Libia (Unsmil), riunendo le varie componenti che rappresentano il popolo libico e chiedendo una soluzione pacifica e democratica della crisi. "Il forum discuterà su una road map per dare il via ad una nuova fase (per il paese) e porre le basi costituzionali per tenere contemporaneamente elezioni presidenziali e parlamentari entro la fine del 2019", ha detto Sarraj in una conferenza stampa tenuta a Tripoli nel fine settimana. Il premier di Tripoli ha detto inoltre che il forum nominerà anche un comitato legale specializzato per redigere le leggi necessarie per l'organizzazione delle elezioni sotto la supervisione delle Nazioni Unite. Il premier libico ha dichiarato che la sua iniziativa prevede “l'attivazione di un’amministrazione decentralizzata, l'uso ottimale delle risorse finanziarie e una riforma della giustizia per tutte le regioni della Libia, garantendo al tempo stesso trasparenza e buon governo". Nella sua iniziativa, Sarraj ha anche fatto riferimento agli emendamenti ministeriali da apportare al governo "per tenere il passo con la natura dei prossimi eventi nazionali, specialmente nei settori dei servizi, dell'economia e della sicurezza, e per completare la revisione delle entrate e le spese delle Banche centrali di Tripoli e di al Baida”. (segue) (Tua)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..