SRI LANKA
Mostra l'articolo per intero...
 
Sri Lanka: autorità arrestano un centinaio di sospetti estremisti islamici (7)
 
 
Colombo, 27 mag 05:18 - (Agenzia Nova) - Gli attentati dinamitardi che hanno colpito lo Sri Lanka causeranno un danno all’economia del paese, limitando la crescita del prodotto interno lordo singalese a circa il 3 per cento nel 2019. Lo ha dichiarato la scorsa settimana il ministro di Stato delle Finanze dello Sri Lanka, Eran Wickramaratne, che comunque ha espresso una proiezioni più ottimistica rispetto al consenso degli economisti, a cui parere il Pil singalese crescerà quest’anno di circa il 2,5 per cento. Organizzazioni internazionali come il Fondo monetario internazionale (Fmi) e la Banca asiatica di sviluppo (Adb) non hanno ancora rivisto le proiezioni relative all’economia dello Sri Lanka alla luce degli attentati e dei loro effetti sul turismo, che è uno dei settori economici trainanti del paese. L’Fmi prevede per quest’anno una crescita dell’economia singalese del 3,5 per cento, mentre l’Adb non ha ancora rivisto la sua proiezione di crescita del 3,6 per cento. Lo scorso anno Colombo ha conseguito una crescita economica del 3,2 per cento. (Inn)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..