RUSSIA-ITALIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Russia-Italia: Petrocelli, problema sanzioni internazionali irrisolvibile unilateralmente
 
 
Mosca, 18 giu 18:36 - (Agenzia Nova) - I problemi relativi all’imposizione di sanzioni internazionali non possono essere superati adottando soluzioni unilaterali, nonostante il recente rafforzamento delle tendenze sovraniste a livello europeo: detto ciò è possibile, in collaborazione con paesi vicini per interessi e ideali, individuare delle alternative. Lo ha dichiarato oggi il presidente della commissione Affari esteri presso il Senato della Repubblica, Vito Rosario Petrocelli, nel quadro della sua visita ufficiale a Mosca. “Non vi è dubbio che sia impossibile risolvere il problema delle sanzioni internazionali attraverso un intervento unilaterale: noi ci stiamo facendo promotori della creazione di un’alleanza che sia in grado di risolvere questa situazione”, ha detto, aggiungendo che i paesi con cui avviare questa collaborazione potrebbero essere quelli più vicini alla penisola, come Spagna e Grecia. Stando alle sue dichiarazioni, la posizione di dissenso in merito alle sanzioni internazionali che l’Italia ha intenzione di assumere conferma ancora una volta i tradizionali buoni rapporti che legano Roma e Mosca e la nota autonomia della diplomazia italiana. “Dobbiamo fare il possibile per essere i protagonisti di questa fase di transizione da un mondo unipolare a uno multipolare”, ha fatto eco il senatore Gianluca Ferrara, sottolineando i gravi danni causati ai ceti sociali medi dall’imposizione di sanzioni internazionali. (segue) (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..