LIBANO
 
Libano: delegazione russa attesa a Beirut per monitoraggio rimpatrio siriani
 
 
Beirut, 13 giu 12:23 - (Agenzia Nova) - Una delegazione russa è attesa la prossima settimana a Beirut per monitorare l’iniziativa di Mosca per il rimpatrio dei rifugiati siriani presenti in Libano. Lo riferisce oggi il quotidiano libanese “Al Joumhouria”. La delegazione di Mosca incontrerà le massime autorità libanesi: il presidente della Repubblica, Michel Aoun, il premier, Saad Hariri, il presidente del parlamento, Nabih Berri. Nel 2018, la Russia – alleato del governo di Damasco - ha proposto un piano agli Stati Uniti per cooperare al fine di garantire il rimpatrio in sicurezza dei rifugiati siriani. Nel quadro del piano, Mosca ha proposto di creare gruppi di lavoro in Libano e Giordania, dove parte dei siriani sfuggiti alla guerra civile sono riparati dal 2011. Secondo le stime, in Libano si trovano circa 1,5 milioni di rifugiati siriani. Negli ultimi mesi, centinaia di siriani hanno lasciato il paese dei cedri per ritornare in Siria.
(Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..