USA
 
Usa: fiducia consumatori in calo all'inizio di giugno per preoccupazioni su tariffe
 
 
Washington, 15 giu 00:38 - (Agenzia Nova) - La fiducia dei consumatori statunitensi è calata all'inizio di giugno, sia perché le rinnovate tensioni commerciali hanno ridotto l'ottimismo ma anche perché i minori guadagni in termini occupazionali hanno suggerito una crescita economica più lenta. L'Università del Michigan ha dichiarato che l'indice di fiducia dei consumatori a giugno è sceso a 97,9 punti dai 100 a maggio. Gli economisti intervistati dal quotidiano “Wall Street Journal” si aspettavano che il livello di fiducia scendesse a 97,3. Alla base della perdita di fiducia c'è l'escalation sulle tariffe da parte dell'amministrazione Trump contro la Cina, ma anche la possibilità - poi scongiurata - di imporre tariffe al Messico. Il governo degli Stati Uniti aveva già imposto tariffe su circa 250 miliardi di dollari di beni di importazione cinese, ma Trump ha detto che il mese scorso stava prendendo in considerazione nuove tariffe su ulteriori 300 miliardi di dollari di merci cinesi d'importazione, ovvero su quasi tutte le merci cinesi che entrano negli Stati Uniti. (Was)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..