ISRAELE
Mostra l'articolo per intero...
 
Israele: Sara Netanyahu condannata per malversazione di fondi pubblici
 
 
Gerusalemme , 16 giu 13:09 - (Agenzia Nova) - Sara Netanyahu, la moglie del primo ministro Benjamin Netanyahu, è stata condannata oggi per malversazione di fondi pubblici nel cosiddetto caso ”Prepared Food Affair” al pagamento di una sanzione di 55 mila shekel (13.500 euro) ridotta rispetto ai 359 mila shekel (88.700 euro) richiesti dall’accusa. Lo riferisce il quotidiano “Jerusalem Post”. I legali di Sara Netayahu hanno deciso per il patteggiamento ponendo fine a un caso giudiziario durato quattro anni, evitando la condanna per frode. La procura di Gerusalemme si è riservata il diritto di sanzionare la Netanyahu presso una corte civile per una sanzione ulteriore di 175 mila shekel (43 mila euro). In parallelo l'Alta corte di giustizia israeliana ha respinto una petizione per porre il veto al patteggiamento di Sara Netanyahu perché troppo indulgente. La petizione all'Alta corte sosteneva che il ricorso al patteggiamento avesse potuto provocare una sfiducia nel sistema legale israeliano trattando la moglie del premier con troppa indulgenza. L'Alta corte ha rigettato la petizione sostenendo che attraverso il patteggiamento viene comunque preservato lo stato di diritto, costringendo Sara Netanyahu ad ammettere la sua colpevolezza. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..