SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: India, Jammu e Kashmir, due militanti uccisi in scontro a fuoco con forze di sicurezza
 
 
Nuova Delhi, 17 giu 16:45 - (Agenzia Nova) - Due militanti separatisti sono stati uccisi oggi in uno scontro a fuoco con le forze di sicurezza nello Stato indiano di Jammu e Kashmir, nel distretto di Anantnag. Lo ha reso noto la polizia statale. Le forze di sicurezza avevano circondato il villaggio di Bidoora nell'area di Achabal dopo essere stati informati della presenza dei militanti. "I militanti erano nascosti e hanno aperto il fuoco man mano che venivano circondati dalla polizia. Due militanti sono stati uccisi e i loro corpi sono stati recuperati. Stiamo accertando l'esatta identità e il gruppo di appartenenza dei militanti caduti", ha riferito un ufficiale di polizia. Scontri a fuoco sono continuati dopo il recupero dei corpi. Ieri è morto l'ispettore di polizia Arshad Ahmed Khan, rimasto gravemente ferito nell'attacco terroristico avvenuto mercoledì nello stesso distretto. Con il suo decesso il numero dei morti nell'attentato si alza a sei: l'ispettore e cinque membri della Forza di polizia centrale di riserva (Crpf). (Inn)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..