SPECIALE INFRASTRUTTURE
 
Speciale infrastrutture: China Mobile lancia il primo progetto per rete 5G dal valore di 2,79 miliardi di dollari
 
 
Pechino, 14 giu 17:15 - (Agenzia Nova) - La compagnia di telefonia cinese China Mobile ha iniziato ad accettare le offerte per la prima fase del suo 5G nel 2019 - per un totale di 19,26 miliardi di yuan (2,79 miliardi di dollari) - segnando il lancio ufficiale della rete su larga scala 5G in Cina. La compagnia il 10 giugno la società ha pubblicato un avviso sul proprio sito web ufficiale per le offerte, specificando i requisiti per la prima fase del suo progetto di rete wireless 5G nel 2019. Il progetto di offerta comprende due parti: una per la progettazione della rete wireless e l'altra per la ricerca di fattibilità. Il valore complessivo dell'offerta ha superato la dimensione dell'investimento di circa 17 miliardi di yuan (2,4 miliardi di dollari) che China Mobile potrebbe riversare quest'anno nel 5G, a significare che la società ha incrementato la propria spinta verso la rete superveloce. China Mobile intende offrire servizi commerciali 5G in 40 città entro la fine di quest'anno. Il 6 giugno scorso il ministero dell'Industria e dell'Informazione tecnologica cinese (Miit) ha concesso oggi licenze 5G per uso commerciale, segnando l'inizio di una nuova era nel settore delle telecomunicazioni del paese. China Telecom, China Mobile, China Unicom e China Broadcasting Network sono il primo gruppo di aziende ad aver ottenuto le licenze 5G da parte dei regolatori cinesi. "La tecnologia 5G stabilirà un'infrastruttura di informazione di nuova generazione ad alta velocità, mobile, sicura e diffusa", ha detto il ministro dell'Industria, Miao Wei, alla cerimonia di presentazione della licenza. "Ci si aspetta che la tecnologia 5G porti nuove opportunità e promuova la crescita dell'economia digitale cinese. La tecnologia accelererà la trasformazione digitale di molte industrie e sarà utilizzata più intensamente in settori come Internet industriale e Internet dei veicoli", ha aggiunto Miao. Si prevede che la tecnologia genererà 10.600 miliardi di yuan (circa 1.533 miliardi di dollari) di fatturato e oltre 3 milioni di posti di lavoro tra il 2020 e il 2025, secondo un rapporto di ricerca dell'Accademia cinese dell'informazione e della comunicazione tecnologica. La Cina, ha ribadito il ministro, accoglie le imprese in patria e all'estero a partecipare attivamente alla costruzione, all'applicazione e alla promozione della propria rete 5G e condividere i dividendi per lo sviluppo del settore. (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..