CINA
Mostra l'articolo per intero...
 
Cina: Xi, governo non attuerà svalutazione a danni dei vicini
 
 
Pechino, 26 apr 07:04 - (Agenzia Nova) - La Cina non attuerà misure di svalutazione ai danni dei paesi vicini, bensì continuerà a migliorare il meccanismo di definizione del tasso di cambio della sua valuta, il renminbi, e manterrà il tasso di cambio generalmente stabile su un livello ragionevole ed equilibrato. Lo ha dichiarato oggi il presidente cinese Xi Jinping, durante un intervento all'inaugurazione del secondo Forum della Nuova via della seta per la cooperazione internazionale in corso oggi e domani a Pechino. Xi ha dichiarato che la Cina attribuisce grande importanza all'istituzione di un meccanismo per l'adempimento e l'attuazione degli accordi internazionali, oltre alla modifica e al miglioramento di leggi e regolamenti in conformità con la necessità di un'ulteriore apertura economica. Durante il suo intervento, il presidente cinese ha sottolineato che l’obiettivo della Nuova via della seta è di promuovere una cooperazione mutualmente benefica tra paesi ed edificare una nuova piattaforma per il libero scambio internazionale, promuovendo al contempo nuove opportunità di sviluppo per la Cina. (segue) (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..