CINA
Mostra l'articolo per intero...
 
Cina: il conflitto commerciale pesa sull’economia
 
 
Pechino, 17 giu 04:07 - (Agenzia Nova) - Il conflitto commerciale tra Stati Uniti e Cina grava sulla prima economia asiatica, come attestato dai dati ufficiali pubblicati da Pechino lo scorso venerdì. La produzione industriale cinese è aumentata del 5 per cento nel mese di maggio, lo 0,4 per cento in meno rispetto ad aprile, e il dato peggiore da gennaio e febbraio 2009. La generazione di energia elettrica, ritenuta un indicatore dell’attività del settore industriale, è aumentata a maggio di appena lo 0,2 per cento. Il quadro di debolezza emerge in particolare dal settore dell’auto cinese, che il mese scorso ha scontato un tonfo della produzione del 22 per cento, e un calo delle vendite del 16 per cento. E’ calata anche la produzione di macchinari e robot, bersagliati dalle tariffe statunitensi lo scorso anno. Le assunzioni nelle aree urbane della Cina sono calate per il terzo mese consecutivo su base annua, con 1,38 milioni di lavoratori assunti a maggio: 40mila in meno rispetto allo stesso mese dello scorso anno. Gli investimenti in asset fissi, come la costruzione di di condomini e stabilimenti produttivi, sono aumentati del 5,6 per cento tra gennaio e mazzo, lo 0,5 per cento rispetto ai primi quattro mesi dell’anno. (segue) (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..