EUROPEE
 
Europee: Berlusconi, attuale Parlamento non più rappresentativo italiani
 
 
Roma, 30 mag 19:28 - (Agenzia Nova) - Il presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi, nel corso del Comitato di presidenza di Forza Italia, che si è riunito oggi a Roma per l’esame della situazione politica alla luce dei risultati elettorali e che ha approvato all’unanimità la sua relazione, ha sottolineato: "Per noi il centrodestra unito è l’orizzonte strategico irrinunciabile, ma proprio per questo saremo ancora più severi nel chiedere a chi ne fa parte una assoluta coerenza. Abbiamo il dovere di rilanciare la nostra azione e differenziarci dall’offerta politica di Lega e Fratelli d’Italia a partire dalle idee e dai nostri programmi liberali su occupazione, lavoro, sicurezza, infrastrutture e tasse". Quindi, Berlusconi ha rimarcato: "Ora che il paese si è espresso, e i rapporti di forza sono cambiati, punendo l’insipienza e il dilettantismo dei grillini, vi sono le condizioni per realizzare da subito le politiche del centro-destra, dalla flat-tax, quella vera, che riguarda tutti, famiglie e imprese, senza tetti e senza soglie, alla Tav e alle altre grandi infrastrutture da realizzare, oltre alla riforma della giustizia, fino al rimpatrio di 600 mila clandestini che rendono pericolose le nostre strade. Su questo sfidiamo i partiti del centro-destra ad essere coerenti, nell’attesa che il buonsenso prevalga e che si restituisca agli italiani il diritto di scegliere da chi essere governati un diritto che manca dal 2011". Secondo il leader azzurro, "i numeri delle elezioni europee dimostrano che l’attuale Parlamento, pur eletto solo da un anno, non è più rappresentativo degli italiani. Continuare con questo governo non eletto significherebbe tradire gli italiani".
(Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..