ENERGIA
 
Energia: ministro saudita Al Falih, al lavoro per portare in equilibrio mercati petroliferi nel 2019
 
 
Riad, 15 giu 16:58 - (Agenzia Nova) - L'Arabia Saudita sta lavorando per portare in equilibrio i mercati petroliferi nel 2019. Lo ha dichiarato il ministro dell’Energia saudita, Khalid al Falih, parlando ai giornalisti a margine dell’incontro ministeriale sull’energia e l’ambiente del G20 a Karuizawa, in Giappone. Il commento giunge dopo che ieri l’Agenzia internazionale per l’energia (Aie) ha corretto al ribasso le sue stime riguardo la crescita della domanda globale di petrolio per l’anno corrente, portandola ad 1,2 milioni di barili al giorno con una diminuzione pari a 100 mila unità, mettendo ulteriore pressione sull'Organizzazione dei paesi esportatori di petrolio e i produttori al di fuori del Cartello ad estendere di altri sei mesi i tagli all’output petrolifero nella riunione che si terrà a Vienna a i primi di luglio. "Spero che riusciremo a bilanciare il mercato prima del prossimo anno, stiamo lavorando per questo”, ha dichiarato Al Falih. Il ministro saudita ha sottolineato che attualmente vi è “sufficiente abbondanza di rifornimenti”, rispondendo ad una domanda sull’attuale situazione del mercato petrolifero alla luce dei recenti attacchi contro le petroliere nel Golfo dell’Oman. Il ministro ha osservato che le forniture di greggio sono stabili e non si registrano interruzioni, dicendosi tuttavia preoccupato per la situazione nella regione del Medio Oriente.
(Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..